La storia di ADAMA

ADAMA tra le società leader a livello internazionale nella fornitura di agrofarmaci

Un mondo dove ogni essere umano abbia cibo a sufficienza, un mondo dove ogni agricoltore abbia una vita dignitosa e gratificante: non é solo il nostro sogno, é l’obiettivo per cui lavoriamo ogni giorno. Per poter soddisfare la crescente domanda di prodotti che proviene da ogni parte del mondo, l’agricoltura si é da tempo trasformata in un’attività ad alto contenuto scientifico e tecnologico.

Il nostro viaggio

Oltre 70 anni fa, nel cuore del deserto, due aziende - Makhteshim e Agan - decisero di unire le proprie competenze in ambito agrochimico con l’ambizioso scopo di contribuire a rendere fertile un Paese sorto sulla sabbia, Israele.
Il viaggio iniziato allora si é nel tempo arricchito di nuovi stimoli e ha ampliato i propri orizzonti. L’azienda é cresciuta, e si é fusa con ChemChina che controlla la maggioranza assoluta del Gruppo Pirelli. Nel 2017 l’acquisizione da parte di ChemChina di Sanonda, da oltre 60 anni sul mercato e primo esportatore di Agrofarmaci in Cina. Si é trasformata così in una realtà internazionale fortemente radicata nei Paesi in cui opera, tra i quali l’Italia, proponendosi di realizzare prodotti efficaci e di alta qualità, capaci di rendere più semplice la vita di chi lavora in campagna. Nel 2014, infine, con la nascita del brand globale ADAMA, una nuova tappa ed un nuovo obiettivo: affrontare con semplicità la sfida più ardua che attende l’umanità, nutrire in modo sostenibile un pianeta in crescita.

Da 25 anni sul mercato italiano

L’evoluzione vissuta a livello globale dal brand ha coinvolto da protagonista anche il nostro Paese, con la trasformazione, a 20 anni dalla nascita, di Makhteshim Agan Italia in ADAMA Italia. Un cambio di nome che si accompagna a nuovi prodotti, nuovi servizi (dentro e fuori dal campo) e nuove soluzioni tecniche, con un denominatore comune: creare semplicità in agricoltura. In questo percorso di crescita e trasformazione, ADAMA Italia porta in dote una profonda conoscenza del sistema agricolo italiano, delle sue colture specifiche e dei suoi protagonisti. Una conoscenza costruita in anni di collaborazione a fianco di chi sente la terra come propria ragione di vita e avverte oggi l’esigenza di un supporto concreto e competente per affrontare le sfide sempre più impegnative sul fronte della produttività dei suoli e della redditività delle aziende.